Prenota ora
Apertura e accettazione: Lun - Gio - 9.00 - 17.00 | Ven 9.00 - 12.00

Medicina estetica

Presso il centro medico Sant’Ambrogio è possibile sottoporsi a diversi trattamenti di medicina estetica, eseguiti da Medici Estetici altamente specializzati, laureati in Medicina e Chirurgia, e con Master di secondo livello di Medicina Estetica del Benessere, con l’ausilio di strumentazione tecnologica d’avanguardia.

La rosa dei trattamenti si divide in due aree:

  • Trattamenti viso
  • Trattamenti corpo

Scopriamoli insieme

Trattamenti viso

Biorivitalizzazione

La Biorivitalizzazione svolge principalmente tre azioni:  

  • ristrutturante, perchè favorisce il turnover cellulare e la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico
  • antiossidante, in quanto protegge la pelle dai radicali liberi e radiazioni solari
  • idratante, in quanto favorisce il rapido richiamo di acqua nei tessuti. Si avrà una pelle più tonica e liscia e un incarnato dal colorito sano.

Filler

Il Filler è un termine inglese che significa “riempitivo” e si tratta di una sostanza che viene iniettata nel sottocute del viso. I nostri Filler, non permanenti e dalla elevata biocompatibilità, consentono di ottenere risultati particolarmente naturali per la correzione delle rughe superficiali e profonde, l’ingrandimento delle labbra, il rimodellamento dei contorni del viso e per il ringiovanimento cutaneo.

Peeling

Il Peeling chimico consiste in una tecnica utile a migliorare l’aspetto della pelle, ottenendo un effetto levigante e di ringiovanimento facciale. Consiste nell’ applicazione di uno o piu’ agenti chimici sulla cute per un periodo sufficiente ad ottenere l’ esfoliazione ed il conseguente ricambio di pelle.

L’infiammazione provocata attiva la produzione di collagene ed elastina. Le principali indicazioni al trattamento sono: rughe superficiali, invecchiamento cutaneo, discromie, acne in fase attiva o cicatriziale, acne rosacea, piccole cicatrici melasma e iperpigmentazioni come le macchie senili o color caffelatte, iperseborrea, ipercheratosi e lassità cutanea.

Si avrà quindi una pelle più luminosa con un colorito più sano con miglioramento delle macchie cutanee e dei pori dilatati.

Fili in PDO

I FILI in PDO, fili biostimolanti in Polidiossanone, stimolano la produzione di collagene ed elastina attraverso la neocollagenogenesi e la neurovascolarizzazione.

Si agganciano al tessuto sottocutaneo per permettere una trazione e creare, inoltre, un effetto lifting immediato.

Nano Fat Grafting (medicina rigenerativa)

Nano -Fat Grafting, Medicina Rigenerativa, la frazione vasculo-stromale (SVF) deriva dal tessuto adiposo del paziente ed è composta da una miscela eterogenea di fattori di crescita e popolazioni cellulari, tra cui le cellule staminali, dall’alto potenziale anti-infiammatorio e rigenerativo.
Nanofat è derivato da una piccola porzione di tessuto adiposo lipoaspirato, con una speciale tecnica che forma un’emulsione, arricchita di cellule rigenerative e precusori, che è possibile iniettare tramite un sottile ago nelle più comuni applicazioni di medicina estetica rigenerativa.

Una volta innestato, permane nelle aree trattate poiché le cellule trapiantate acquisiscono una nuova propria vita nei tessuti, assicurando un risultato più stabile nel tempo rispetto ai tradizionali filler a base di acido ialuronico.
Inoltre, trattandosi di tessuto autologo, non causa problemi di rigetto da corpo estraneo o reazioni allergiche.

Consente quindi il riempimento dei volumi nei solchi nasali, negli zigomi o nelle labbra, ma anche il trattamento di zone più delicate come le rughe intorno alle labbra (codice a barra), le occhiaie, il collo e il decolleté. Si utilizza anche per correggere difetti post traumatici, post chirurgici e cicatrici acneiche.

Blefaroplastica non chirurgica

Blefaroplastica non chirurgica con E.A.S.T. (electrical arc sublimation therapy) che agisce attraverso una sublimazione dermica, ossia tramite vaporizzazione cutanea per epidermolisi con passaggio dallo stato solido a quello gassoso dei tessuti superficiali.
Si utilizza soprattutto nella zona intorno agli occhi, per ridurre le palpebre cadenti inferiori o superiori (ptosi palpebrali di media e lieve entità), eliminare borse, occhiaie e rughe (zampe di gallina).

Trattamenti corpo

Mesoterapia

La Mesoterapia è una tecnica che consiste, principalmente, nell’eliminazione del ristagno dei liquidi nei tessuti cutanei e sottocutanei (ritenzione idrica) ed è volta a risolvere gli inestetismi della cellulite. Disintossica l’organismo dalle scorie in eccesso, elimina i liquidi e contemporaneamente tonifica ed elasticizza la pelle. Il risultato finale sarà quello di avere gambe più lisce e più snelle.

Biorivitalizzazione delle mani

La Biorivitalizzazione delle mani consiste nell’iniettare nel derma sottostante l’epidermide delle sostanze attive per stimolare i fibroblasti nella produzione di collagene, elastina e acido ialuronico. I trattamenti di ringiovanimento delle mani possono prevedere, a seconda della presenza o meno di macchie, una o due fasi: trattamento ringiovanente di biorivitalizzazione, per tonificare ed idratare in profondità e peeling, per ridonare luminosità all’epidermide e schiarire macchie cutanee attraverso un’esfoliazione superficiale.

Fili in PDO per Glutei

Fili in PDO per glutei, un procedimento che non prevede l’inserimento di protesi nei glutei ma l’uso di particolari fili che sollevano i tessuti restituendo una forma più armoniosa e soprattutto meno decadente. I fili sono gli stessi utilizzati per il viso.

Sclerosanti curative per capillari

Sclerosanti curative per capillari (teleangectasie). La terapia sclerosante avviene tramite l’iniezione all’interno delle teleangectasie di una soluzione che ne provoca la chiusura, e quindi la scomparsa o la riduzione del volume, facendo scomparire i fastidiosi inestetismi.

Liposcultura con Lipolaser

Liposcultura con Lipolaser, mediante un’apparecchiatura che utilizza l’energia di un raggio di laser a diodo a bassa intensità ed a una frequenza d’onda variabile, in grado di colpire sciogliere l’adipe superficiale e le cellule in cui viene stivato il grasso (adipociti), stimolandole fino a provocarne il collasso e la fuori uscita del grasso dalla membrana cellulare con conseguente immissione nel circolo linfatico.

È una validissima alternativa alla liposuzione che, in questo caso, non richiede l’utilizzo di metodi invasivi come aghi o bisturi e quindi non comporta cicatrici. Le zone da trattare possono essere: l’addome, i glutei, la schiena, le culotte de cheval, i fianchi, le braccia, le cosce e il mento.

La durata e il numero delle sedute variano di caso in caso in base al tipo di adipe e al numero di zone da trattare e vengono concordate con il Medico Specialista.Durante il trattamento si avverte una leggera e piacevole sensazione di calore.
È garantita una riduzione della circonferenza della zona trattata fin dalla prima seduta, perdendo da 2-4 cm di grasso a trattamento.

Pressoterapia

La Pressoterpia, migliora l’ossigenazione cutanea, il tono e l’integrità della pelle.
Riduce con buoni risultati la cellulite e ridefinisce la forma delle gambe. Riduce con buoni risultati il linfedema post-operatorio.

Slim Tonik

SlimTonik, Un macchinario con tre funzioni:

  • miorilassante con azione antalgica ed antiinfiammatoria
  • drenante per surriscaldamento endogeno
  • dimagrante con attivazione della lipasi con perdita di 1500 kcalorie a seduta (pari a tre ore di palestra!)

Questo macchinario è, pertanto, indicato per svariate tipologie di pazienti: per lo sportivo, da utilizzare prima del massaggio sportivo; per pazienti che soffrono di fibromialgia o dolori articolari; per tutti coloro che vogliono armonizzare il fisico tonificando nel contempo la parte muscolare, per chi vuole risvegliare il metabolismo e dimagrire.

Domande frequenti sulla medicina estetica

I trattamenti di medicina estetica sono dolorosi?

Generalmente sono ben tollerati, hanno una durata ridotta e si possono utilizzare anestetici locali per attenuare le sensazioni sgradevoli; non sono mai richieste sedazioni o anestesie più profonde.

Quali sono i possibili effetti collaterali indotti da filler?

Si può riscontrare un rossore localizzato nel punto di iniezione, che solitamente si attenua in poche ore;  nei giorni successivii, nel 20% dei casi può comparire un piccolo livido nel caso si sia rotto un capillare.

Quali sono le controindicazioni maggiori per chi vuole avvicinarsi per la prima volta alla medicina estetica?

Sicuramente è bene non avere in corso malattie croniche gravi, neoplastiche, cardiache, del sistema nervoso, mentre le malattie del collagene richiedono un approccio molto cauto. È consigliabile informare il medico circa le terapie in corso e le allergie accertate a farmaci ed alimenti.

I trattamenti di medicina estetica sono sempre reversibili?

Gli iniettabili si, l’effetto del filler  si estingue in un periodo variabile tra 4 e 6 mesi.

Ci sono differenti gamme di prodotti? e come facciamo a documentarci sui quali siano i migliori?

Ci sono diverse gamme di prodotti iniettabili, oggi le più grandi e serie case farmaceutiche propongono prodotti di alto livello e molto sicuri.

Alcune immagini

Contatti

Dove siamo

Via Sandro Pertini, 1
Casei Gerola (PV)

Telefono

388 6364532